Contenuto principale

Il procedimento qui descritto riguarda le richieste di risarcimento danni a cose e/o per lesioni personali (infortuni) che i cittadini intendono rivolgere al Comune per sinistri avvenuti a causa di insidie della strada o comunque di beni appartenenti al patrimonio pubblico immobiliare.

A) Presentazione della richiesta di risarcimento.

I cittadini che ritengono di aver subito un danno ingiusto a seguito di un fatto riconducibile alla responsabilità civile del Comune di Gabicce Mare, possono inoltrare una richiesta di risarcimento danni con le seguenti modalità:
- consegnando l'istanza a mano all'Ufficio Protocollo che provvederà alla protocollazione dando avvio alla pratica,
oppure
- attraverso l'invio di raccomandata a.r. al seguente indirizzo:
  Comune di Gabicce Mare
  Via C. Battisti n. 66
  61011 Gabicce Mare
  tel. 0541 820611
  fax 0541 953741
La richiesta dovrà contenere la descrizione dettagliata dei fatti che hanno causato il danno lamentato, con indicazione precisa del luogo, del giorno e dell'ora in cui è occorso il sinistro. E' consigliabile allegare alla richiesta tutto ciò che può essere utile all'Amministrazione per istruire la pratica (fotografie, certificazione medica in busta chiusa). E' inoltre possibile utilizzare per l'inoltro della domanda il modello predisposto dall'Ente.

AVVERTENZA:
la Compagnia di Assicurazioni con cui il Comune è assicurato risarcisce il danno soltanto se il sinistro è imputabile alla responsabilità colposa del Comune. Onde evitare l'apertura di pratiche che non possono avere alcun esito positivo, la richiesta di risarcimento andrà presentata soltanto se il cittadino ha elementi oggettivi e certi per imputare una responsabilità colposa al Comune, tenendo presente l'“insidia stradale” è rappresentata da un pericolo non visibile e non prevedibile, in considerazione di tutte le circostanze di tempo e di luogo di accadimento del sinistro.

B) Istruttoria della pratica.
Non appena pervenuta al Comune di Gabicce Mare la richiesta di risarcimento, questa verrà protocollata e girata per competenza all'Ufficio Unico di Avvocatura Pubblica che provvederà ad istruire la pratica nel modo seguente:
a) chiederà all'Ufficio Tecnico Comunale di effettuare un sopralluogo, in modo da raccogliere ogni informazione utile per valutare la responsabilità del Comune;
b) trasmetterà la richiesta di risarcimento alla compagnia assicuratrice, per l'attivazione della copertura assicurativa della Responsabilità Civile verso Terzi del Comune;
c) comunicherà, tramite raccomandata a.r., al richiedente l'esito dell'istruttoria espletata.

Per informazioni:
Responsabile del procedimento Avv. Andrea Berti - Avv. Coordinatore dell'Ufficio Unico di Avvocatura Pubblica - Via C. Battisti, n. 66 Gabicce Mare.
L'Ufficio è collocato alla 1° piano, è raggiungibile con ascensore ed è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 10,30 alle ore 13,30 ed il martedì ed il giovedì dalle ore 16,30 alle ore 17,30 (Tel. 0541 820616 - 833841; Fax. 0541 953741).

Torna all'inizio