Contenuto principale

Carte d'Identità Elettroniche CIE

Con decorrenza 30 aprile 2018  la carta di identità elettronica ha sostituto la carta di identità su supporto cartaceo.

Modalità e documenti per il rilascio:

  • n.1 fototessera delle seguenti dimensioni: Larghezza 35 mm e Altezza minima 45 mm; la foto deve essere recente, a capo scoperto, senza capelli sul viso; il soggetto deve essere rivolto verso l'obiettivo e lo sfondo deve essere di colore chiaro; la fotografia potrà essere fornita anche su supporto digitale (USB) rispettando anche le seguenti caratteristiche: definizione immagine almeno 400 dpi; dimensione file massimo 500 Kb; formato file .jpg;
  • è sempre indispensabile la presenza fisica della persona titolare della carta d’identità, anche nel caso sia minorenne (per i minori è prevista la presenza di entrambi i genitori salvo dichiarazione di assenso come da modello allegato di seguito);
  • per l'identificazione dovrà essere esibito il documento d’identità scaduto o altro documento di identificazione (in mancanza, l'identificazione avverrà  mediante la sottoscrizione di due testimoni);
  • per i minorenni, quando non sono già in possesso di altro documento, i genitori dichiarano, consapevoli delle responsabilità e delle sanzioni penali in caso di dichiarazioni mendaci, alla presenza dell'Ufficiale d'anagrafe, che le foto presentate da apporre sul documento riproducono le sembianze del minore;
  • eventuale denuncia di furto o smarrimento all’autorità di pubblica sicurezza della precedente carta d'identità;

Successivamente il Poligrafico Zecca dello Stato provvede a stampare il documento e ad inviarlo con raccomandata all’indirizzo indicato dal cittadino all’atto della richiesta.

La Carta d'identità in formato cartaceo verra’ rilasciata solo nei casi di reale e documentata urgenza segnalati dal richiedente quali:
-motivi di salute e viaggio;
-consultazione elettorale e partecipazione a concorsi o gare pubbliche.
-per i cittadini AIRE - Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero - la carta di identità è rilasciata solo in formato cartaceo, fino a nuova comunicazione del Ministero.
 
Ulteriori informazioni

  • in occasione del primo rilascio o del rinnovo della carta di identità elettronica, l'interessato maggiorenne ha la facoltà di dichiarare se acconsentire o meno alla donazione di organi e tessuti;
  • in fase di inserimento dati debbono essere rilevate le impronte digitali di tutti i richiedenti che abbiano compiuto 12 anni (art. 3 II comma RD. 773/1931);
  • La CIE sarà recapitata a mezzo raccomandata tramite servizio postale al domicilio fornito dal richiedente entro 6/7 giorni lavorativi;
  • Per i cittadini italiani, la nuova CIE può essere valido documento ai fini dell’espatrio;


Per maggiori informazioni: http://www.cartaidentita.interno.gov.it  

Validità
La validità della carta d'identità varia a seconda dell'età:

  • minori di 3 anni : 3 anni di validità;
  • minori di età compresa fra i 3 ed i 18 anni : 5 anni di validità;
  • maggiorenni : 10 anni di validità;

 
Il costo della CIE è di Euro 22,00

Per chi non si puo' spostare da casa 
I Servizi Demografici con la collaborazione del Corpo di Polizia Municipale ha attivato il servizio di rilascio carta d'identità cartacea a domicilio per persone impossibilitate a muoversi da casa. Per il servizio a domicilio è necessario che un parente o altra persona maggiorenne si rechi presso l'Ufficio Anagrafe con la carta d'identità scaduta o altro documento di riconoscimento e due fotografie recenti della persona impossibilitata a muoversi, per prenotare il documento e fissare l'appuntamento con il Funzionario che si recherà a domicilio. 

Costi del servizio e modalità di pagamento
€ 5.42  - carta d’identità cartacea

Descrizione e tempi del procedimento
L'emissione della carta d'identità avviene in seguito alla identificazione del cittadino; alla verifica dell'ostatività al rilascio del documento valido per l'espatrio (solo per cittadini italiani); all'eventuale richiesta di nulla osta al Comune di residenza per rilascio di una nuova carta d'identita' o all'apposizione del timbro di proroga per cittadini dimoranti nel nostro Comune;
alla eventuale verifica della regolarità di soggiorno dei cittadini extracomunitari mediante esibizione del permesso di soggiorno o del permesso scaduto e delle ricevute di rinnovo.

Torna all'inizio