Contenuto principale

Attività Economiche

Il Comune di Gabicce Mare aderisce al SUAP del Comprensorio Pesarese che si compone di una "struttura articolata e di rete", costituita da:

- una struttura operativa centrale che opera nell'ambito del Comune di Pesaro;
- quattro strutture operativa decentrate che operano nell'ambito dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo, dei Comuni di Gabicce Mare, di Gradara e di Mombaroccio.

Le funzioni amministrative attribuita dalla Legge al SUAP in relazione ai procedimenti di competenza del Comune di Gabicce Mare che comportano trasformazioni urbanistiche e/o edilizie sono esercitate dalla struttura operativa centrale che opera nell'ambito del Comune di Pesaro, in quanto delegata ad adottare atti, anche a valenza provvedimentale, in luogo e per conto del Comune di Gabicce Mare, ai sensi dell'art. 30, comma 4, del D.Lgs. 267/2000.

Le funzioni amministrative attribuita dalla Legge al SUAP in relazione ai procedimenti di competenza del Comune di Gabicce Mare che non comportano trasformazioni urbanistiche e/o edilizie e che riguardano quindi l’esercizio delle attività economiche, rimangono invece di competenza del Comune di Gabicce Mare che le svolge tramite il Servizio Licenze.

Il Servizio Licenze gestisce tutti i procedimenti volti al rilascio di titoli abilitativi volti all’esercizio di attività economiche di competenza comunale e tutte le attività propedeutiche al raggiungimento di tale obiettivo, relative in particolare a:

  • commercio in sede fissa
  • commercio svolto con forme speciali di vendita
  • commercio su aree pubbliche
  • rivendite di stampa quotidiana e periodica
  • somministrazione al pubblico di alimenti e bevande
  • attività di cui al Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza (licenze per l’accensione e lo sparo di fuochi artificiali; licenze di pubblico spettacolo e trattenimento; agenzie d’affari di competenza comunale; commercio di cose antiche e usate; pubblici esercizi; attività ricettive; stabilimenti balneari; sale da gioco; spettacoli viaggianti; vendita ambulante di strumenti da punta e da taglio)
  • acconciatori, estetisti, barbieri
  • rimesse autoveicoli
  • noleggio con conducente
  • noleggio senza conducente

Per quanto riguarda nello specifico le attività commerciali:

Si evidenzia che le pratiche relative alle attività commerciali dovranno essere trasmesse esclusivamente in via telematica a suapassociatopesarese@emarche.it nelle modalità indicate nella  "Guida alla presentazione dei documenti in modalità telematica" alla pagina Modalità di presentazione istanze

L'ufficio comunale non potrà più accettare domande dichiarazioni, segnalazioni e comunicazioni in forma cartacea (Riferimento Normativo D.P.R. 160/2010, art. 2).

Contatti

Sede c/o Comune di Gabicce Mare (piano terra Ufficio n. 2)
Via C. Battisti, 66 - 61011 Gabicce Mare

Responsabile del SUAP Attività Economiche:
Dott. Gambuti Graziano
Tel.  0541-820619
Fax  0541-953741
Email: g.gambuti@comune.gabicce-mare.pu.it

Responsabile del Servizio Licenze:
Sig.ra Verdiana Giovannini
Tel.  0541/820630
Fax  0541-953741
Email: commercio@comune.gabicce-mare.pu.it 

Modalità di comunicazione al Registro delle imprese

Per l'avvio e la modificazione di attività soggette a SCIA da inviare al SUAP

Come da NOTA CCIAA PS DEL 23-6-2017 della Camera di Commercio, ogniqualvolta una SCIA da inviare al SUAP riguardi l’inizio o la modificazione di un’attività economica soggetta al regime di cui all’art. 19 della legge 241/1990 è integrato il caso della contestualità con la “comunicazione unica”, in quanto la norma pone l’obbligo di denunciare tale inizio o tale modificazione anche al Registro delle imprese.
 
La Camera di Commercio in tale nota comunica che non potranno essere più evase le denunce di inizio o modificazione di attività economiche soggette a SCIA se questa non è parte integrante della pratica di “comunicazione unica” come documento destinato al SUAP.

L’indicazione nella pratica del registro imprese degli estremi di una SCIA presentata al SUAP per altro canale non sarà considerata utile al fine dell’aggiornamento della posizione registro delle imprese; la relativa istanza sarà rifiutata con conseguente illegittimità dell’attività eventualmente avviata.

Affinché l’adempimento sia svolto correttamente sarà infatti necessario che nella distinta della
“comunicazione unica” sia selezionato, tra gli enti destinatari, il SUAP e sia allegata per lo stesso
la relativa SCIA e l’eventuale ulteriore documentazione utile.

Torna all'inizio