Contenuto principale

Canone Unico Patrimoniale (CUP)

Dal 1° gennaio 2021 è entrato in vigore il nuovo canone unico patrimoniale (CUP), previsto dall'art. 1 comma 816 della L. 160/2019, che sostituisce:
- l’imposta comunale sulla pubblicità e diritto sulle pubbliche affissioni,
- la tassa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche,
- i canoni, istituiti ai sensi dell'articolo 27, commi 7 e 8, del codice della strada, di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, di concessione per l'uso o l'occupazione delle strade comunali.

Con deliberazione consiliare n. 66 in data 29 dicembre 2020 l'Amministrazione Comunale ha approvato il nuovo regolamento per l'applicazione del canone per l'occupazione del suolo e per l'autorizzazione all'esposizione pubblicitaria, nonchè del canone per le aree del mercato.

In data 21 gennaio 2021, con deliberazione n. 4, la Giunta Comunale ha stabilito le relative tariffe.

Le nuove disposizioni regolamentari e tariffe sono applicate con effetto dal 1° gennaio 2021; gli atti di approvazione e i relativi allegati sono consultabili ai collegamenti inseriti in fondo alla pagina.

Il Canone è gestito, per il Comune di Gabicce Mare, da:

S.T.E.P. S.R.L., con sede legale in Sorso (SS)
Cap 0737 – Via A. Gramsci n. 28, C.F. 02104860909

UFFICIO LOCALE
Gabicce Mare
Via Romagna, n° 53  - tel. 0541-951979

Indirizzo mail: gabiccemare@stepservizi.net
PEC: step.gabiccemare@pec.it

ORARI:
dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,30
martedì e giovedì dalle ore 16,30 alle ore 18,00

L’ufficio sarà inoltre aperto nei due sabati mattina antecedenti la scadenza del versamento del canone annuale ed in quello successivo.

Attenzione:

La scadenza per il pagamento del canone annuale previsto per il 31 gennaio, come in genere era per Tosap e Imposta di pubblicità, è stato prorogato al 28 febbraio 2021 (termine che di fatto slitta al 1° marzo vista la ricorrenza festiva).

Torna all'inizio